Enrico Malatesta

SOLO

La performance di Enrico Malatesta presenta alcune recenti pratiche dedicate al suono del tamburo, al rapporto tra materiale-prensilità-spazio e al ritmo, inteso come configurazione di eventi in un contesto specifico. Attraverso una personale ricerca all’atto di percuotere e alle modalità di ascolto, Enrico Malatesta presenta a Signal, per la prima volta in Italia, una performance per strumenti a pelle e dispositivi di playback che valorizza il comportamento ritmico dello spazio strumentale e dello spazio soggettivo in un moto sonoro collocato indefinitamente tra musica e sound art.

  • Tamburi, dispositivi di playback