Tolga Tuzun

WHISPERING DESERT

The wind turns you into sand, white and gray and gray again

Belonging to nowhere and everywhere

You become more and more conspicuous

Unattended, waiting and howling

Shattered, offering no consolation to no one

Laughing, I become you

Grinding my teeth and white

Week after week we washed away our broken nights

Redder than ever, I tormented my own torture chambers

Left my incurableness intact, trusting no one and everyone at the same time.

(Tolga Tuzun, from Whispering Desert 2012).

 

Questa performance è un mix di metafore poetiche, posizioni politiche e indagini elettroacustiche sulla violazione delle soglie semantiche che segregano la Parola, il Mondo e il Suono.

 

Tolga Tüzün è un compositore di musica elettroacustica e pianista. Ha studiato composizione con P. Snapper e M. Wingate e orchestrazione con I. Usmanbas and H. Ucarsu all’Istanbul Technical University.  Al Graduate Center CUNY, ha studiato con D. Olan e T. Murail e con P. Leroux a Parigi. Dal 2003 al 2005, ha insegnato armonia e composizione al Brooklyn College Conservatory of Music. Ha partecipato al corso annuale di composizione e computer music all’IRCAM durante il 2005-2006. Le sue composizioni sono state eseguite in numerose città Statunitensi e ad Amsterdam, Parigi, Colonia, Dresda, Berlino, Darmstadt, Klangfurt, Birmingham, Londra, Lisbona, Ankara, Istanbul da artisti come N. Crosse, O. Büyükberber, L. Carmichael, M. Shapiro, W. Anderson, Cygnus Ensemble, Alea III Ensemble, Orchestrutopica.

  • Performance elettroacustica